Eventi

Il museo all'aperto è come un villaggio a tutti gli effetti, dove oltre alle fattorie si trovano la cappella e la scuola, la trattoria e il negozietto, la caserma dei pompieri e le capanne dove venivano conservate le reti vicino al mare. Il tempo in questo villaggio e in questi edifici storici non si è fermato, la vita scorre nel suo ritmo stagionale una volta più in fretta e l'altra invece con più calma. 

Entra nelle fattorie e prendi parte a quelle che erano le faccende giornaliere della famiglia. Prepara il pane insieme con le proprietarie di casa e migliora la tua manualità artigianale con loro che sono maestre in quello che fanno. Guarda come si lavavano i panni, come si coltivava la terra e allevavano animali domestici un tempo e metti in prova la tua manualità con l’aiuto del fabbro nella sua bottega. Balla alle feste del villaggio con la musica tradizionale oppure fai la spesa in un negozietto del villaggio. Il calendario delle attività: in inglese, in russo.

Nel periodo estivo puoi sederti per un attimo sulla panchina della cappella per pensare un po’, le porte della cappella antica di Sutlepa sono aperte a tutti i visitatori da maggio a settembre. Durante le feste Cristiane più importanti e del calendario popolare si svolgono nella cappella della congregazione EELK Tallinna Jaani le messe (calendario in inglese, in russo). Chi desidera può far anche celebrare battesimi e matrimoni nella cappella.

Per le parole di saggezza conviene chiedere alla scuola di Kuie, perché come cento anni fa, anche oggi si offrono dei programmi educativi a quelli che sono desiderosi di sapere cose nuove. Sai scrivere con la piuma e inchiostro come nelle lezioni di cento anni fa? Sai come si fa il lino o come festeggiavano il natale i nostri antennati? Oppure vorresti partecipare all’attraente gioco dell’orientamento? Vedi il calendario qui: in inglese, in russo. Oltre alle lezioni del museo si può organizzare nella scuola storico anche il compleanno del bambino, dei work-shop e d'estate divertirsi nel campo dei bambini.

Oltre alle faccende giornaliere si festeggia nel museo all'aperto con una programma culturale ricco anche i giorni importanti più conosciuti, e anche quelli meno, del calendario popolare: martedì grasso, l’annunciazione, pasqua, giorno di mezza estate, san Martino e santa Caterina, il villaggio natalizio e altro. E questo sempre seguendo i costumi affascinanti ed educativi degli antennati. Si possono vedere anche concerti di musica e ballo tradizionali, delle fiere dell’alimentare biologico, dell’artigianato e delle mostre sulla storia delle fattorie. Il calendario dei eventi: in inglese, in russo.