La caserma dei pompieri di Orgmetsa

risalente agli anni venti del 1900

La stazione dei pompieri fu costruita nel 1928 nel villaggio Orgmetsa, nella contea Järva-Madise. Fu portata nel museo nel 1991. Queste stazioni dei pompieri di dimensioni medie vennero costruite da società di pompieri locali nei maggiori villaggi estoni negli anni venti e trenta del 1900. La stazione dei pompieri di Orgmetsa apparteneva alla società di pompieri volontari di Aravete-Albu fondata nel 1921. Era usata come magazzino per autopompe manuali con carrelli, barili d'acqua, ecc. Le manichette anti-incendio potevano essere asciugate nella torre, dove si trovava anche la campana anti-incendio. Se necessario, i pompieri potevano recarsi in luoghi fino a 10 chilometri dalla stazione.

Per saperne di più

Lo sapevi?

  • Sulla cima della torre della stazione dei pompieri si può vedere un segnavento a forma di gallo in alluminio con inciso l'anno „1921“ (anno in cui venne fondata la società dei pompieri locali) e „1928“ (quando la stazione dei pompieri fu costruita).
  • Le stazioni dei pompieri avevano la campana anti-incendio nella torre o nella parete esterna della stazione. Chiunque notasse un incendio o necessitasse di aiuto poteva andare a suonarla. La chiave della stazione era tenura in una delle case vicine.
  • Le società di pompieri volontari erano attività sociali importanti e promosse nelle zone rurali. Spesso avevano una banda di strumenti a fiato e organizzavano feste, concerti e lotterie.
  • Nelle società dei pompieri c'erano anche donne che si prendevano cura degli spazi della stazione. Esse preparavano anche da mangiare oltre che ad organizzare intrattenimento e lotterie durante le feste. Anche le donne pompieri indossavano una divisa.